top of page

Vi ricordate il dottor Kauffmann?

Aggiornamento: 30 gen 2020

Vi ricordate il dottor Kauffmann? A fine marzo partirà per l’America, più precisamente andrà Dallas, per assistere ad un trapianto di utero da donatrice vivente.


Grazie al suo contributo possiamo sperare che anche in Italia si cominci a pensare al trapianto di utero.


Qui in Italia hanno già avviato delle richieste al Centro Trapianti, che si è espresso a favore della procedura, ma non consente l’avvio finché non sarà disponibile una lista d’attesa. 


Il Dottor Kauffmann ritiene che dopo il rientro dal suo viaggio, avviate le procedure e i protocolli (trattandosi ovviamente di una procedura sperimentale), si possa poi procedere con l’apertura di una lista d’attesa prevista dunque entro la fine dell’anno.


Ovviamente nel caso dell’Italia si tratterebbe comunque di un trapianto da donatrice cadavere.


Restano immutati per il momento i rischi già illustrati ampiamente nel forum durante il suo incontro virtuale.


Se non l’hai già fatto ti chiedo di leggere la discussione sul nostro sito web a questo link 



Il Dottor Kauffmann si è mostrato fiducioso, ma ovviamente non ci vuole illudere né garantire che il tutto proceda perfettamente e senza intoppi, trattandosi di un argomento molto delicato e controverso.


C’è la possibilità dunque che il tutto venga bloccato e bocciato.

Quindi incrociamo le dita e aspettiamo sue notizie.


Per qualsiasi cosa sono qui.


Un abbraccio


Con amore la vostra Presidente

Maria Laura Catalogna

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page