Policlinico Mangiagalli di Milano

Un centro specializzato per la diagnosi e il trattamento della Sindrome di Rokitansky si trova al Mangiagalli di Milano ed è costituito da un’equipe multidisciplinare Responsabile: Dr. Giorgio Aimi, referente: Dr.ssa Elisa Restelli, psicologa referente: Dr.ssa Giada Gramegna, e comprende ginecologi, infermieri, psicologi, genetisti, cardiologi, nefrologi e radiologi, specializzati nella gestione della sindrome di Rokitansky.

www.policlinico.mi.it

LINK UTILI

Responsabile: Dr. Giorgio Aimi

Referente: Dr.ssa Elisa Restelli

Psicologa referente: Dr.ssa Giada Gramegna

Centro Studio e Trattamento delle Anomalie Congenite rare Apparato Genitale Femminile,

presso la Clinica Mangiagalli della Fondazione IRCCS Ca' Granda

Ospedale Maggiore Policlinico

(Via Commenda, 12 - piano terra)

Ospedale Maggiore Policlinico 
Via della Commenda, 10 – Milano 

 

amb.anomaliegenitali@policlinico.mi.it
ambulatorio.malformazioni@gmail.com


Sportello delle Malattie Rare : +39 02 55032368
(lunedì-venerdì dalle ore 9 alle 12)

Segreteria della UOC di Ginecologia (Prof. Vercellini) +39 02 55032318

Prof.Giorgio Aimi

 

All’Ospedale San Raffaele di Milano

Il centro si occupa della valutazione, diagnosi e trattamento chirurgico delle malformazioni dell’apparato genitale femminile, cioè di un gruppo eterogeneo di patologie che possono interessare i genitali esterni femminili, la vagina, l’utero, le tube di Falloppio. L’alta specializzazione dell’equipe consente di trattare queste condizioni patologiche con tecniche endoscopiche mini-invasive ed una strumentazione chirurgica di avanguardia. Nel nostro centro sono previsti percorsi personalizzati a partire dal momento della diagnosi, all’intervento chirurgico e al successivo follow-up post operatorio. L’ intervento chirurgico mira alla creazione del canale vaginale per consentire alle pazienti una normale vita di relazione e viene eseguito con una procedura laparoscopica e perineale mini-invasiva; gli ottimi risultati  e l’elevato numero di pazienti operate fanno del nostro centro un punto di riferimento nazionale e internazionale per la cura della Sindrome di Rokitansky. 

PER PRENOTARE

E’ possibile prenotare una “visita ginecologica presso ambulatorio malformazioni genitali” come prima visita (codice GIVMAL), o come controllo (GIVMA2),
con il sistema sanitario nazionale secondo i normali canali di prenotazione dell’Ospedale San Raffaele
(chiamando il CUP dedicato alla ginecologia + 39 02 26436820). 


l Sito dell’Ospedale 
www.hsr.it

Ospedale San Raffaele di Milano
Via Olgettina Milano, 60, 20132 Milano MI

www.hsr.it​


Segreteria di Reparto +39 02 26436820

E’ possibile scrivere una mail all’indirizzo: anomaliegenitalifemminili@hsr.it

LO STAFF

Prof. Luigi Fedele

(ginecologo - Consultant U.O. di Ostetricia e Ginecologia)

Prof. Massimo Candiani

 (ginecologo - Direttore del U.O. di Ostetricia e Ginecologia)

Prof. Stefano Salvatore 

(ginecologo - Responsabile dell’Unità Funzionale di Uroginecologia)

Prof. Massimo Origoni (ginecologo - Responsabile dell’Unità Funzionale di patologia del basso tratto genitale)

 

Policlinico Umberto I di Roma

Un centro specializzato si trova al Policlinico Umberto I di Roma dove è stata realizzata, in vitro, la prima ricostruzione al mondo di mucosa vaginale autologa, poi trapiantata in una donna di 28 anni affetta da agenesia vaginale (sindrome di Mayer Rokitansky Kuster Hauser).

La professoressa Cinzia Marchese, Dipartimento di Medicina Sperimentale, ha realizzato l’espansione in vitro di cellule staminali della paziente e l’équipe del professor Pierluigi Benedetti Panici, Direttore del DAI di Ginecologia e Ostetricia, ha realizzato l’intervento di ricostruzione, effettuato a maggio 2006.

Se ne da’ notizia ad un anno di distanza ed in occasione del secondo intervento di questo tipo, per registrare la riuscita della ricostruzione-attecchimento.

www.policlinicoumberto1.it

Viale del Policlinico, 155, Roma 

tel. +39 06 49 973119

cinzia.marchese@uniroma1.it

Prof.ssa Cinzia Marchese

All’Ospedale Bambino Gesù di Roma

Il Reparto di Ginecologia Pediatrica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma si occupa di questa Sindrome, oltre che di molte altre malformazioni del tratto genitale, in stretta collaborazione con gli altri Reparti e Servizi dell’Ospedale, come l’Endocrinologia, la Radiologia, la Psicologia e l’Urologia.

Le pazienti possono così essere seguite dalla diagnosi al trattamento nel modo più appropriato e personalizzato. Come ormai previsto da tutti i protocolli delle principali Società Scientifiche internazionali, nell’ambulatorio il primo approccio proposto (una volta accertata la diagnosi) è sempre quello conservativo, e, ove possibile, la paziente e la sua famiglia vengono sempre coinvolte attivamente nelle decisioni inerenti modalità e tempi di trattamento della patologia.

Centro Unico Prenotazioni (CUP): +39 0668181
(lunedì-venerdì dalle ore 8 alle 16 – sabato dalle ore 8 alle 12:45)


E’ inoltre possibile accedere al servizio di prenotazione on-line mediante il Sito dell’Ospedale www.ospedalebambinogesu.it

Ospedale Bambino Gesù
Sede di Roma, San Paolo, Viale di San Paolo 15, 00146 Roma
Sede di Palidoro, Via Torre di Palidoro, snc, 00050 Fiumicino (Roma)

mchiara.lucchetti@opbg.net  
Segreteria di Reparto +39 06/68593249
+ 39 06/68593340

 
ANIMrkhS
Associazione Nazionale Italiana
Sindrome di Mayer Rokitansky Kuster Hauser
 

sede legale: Via Giuseppe Saragat, 26 – 64100, Teramo (TE)

sindromedirokitansky@gmail.com

vieni a trovarci su Facebook

Teramo - DONA5x1000: 92048590670 
Onlus Protocollo n°: 20891/2014

  • Black Icon Instagram
  • Nero Facebook Icon
Ricevi le newsletter del mondo ROKI
ANIMrkhS, Associazione Nazionale Italiana,  Sindrome di Mayer Rokitansky Kuster Hauser, sede legale: Via Giuseppe Saragat, 26 – 64100, Teramo (TE)

sindromedirokitansky@gmail.com, Teramo - DONA 5x1000: 92048590670 - Onlus Protocollo n°: 20891/2014