Per le Mamme di Roki minorenni non operate

Questa Roki News è per le mamme delle ragazze Roki minorenni e che ancora non si sono operate.


Una mamma ci scrive e ci comunica come ha fatto a far ottenere il riconoscimento d’invalidità a sua figlia, una Roki come noi.


Si sono presentate dal medico di base che ha inoltrato all’INPS la domanda di invalidità facendo riferimento alla legge 104 art 3 comma 3. Questa legge consente ai genitori di potersi assentare dal lavoro per qualsiasi motivo inerente l’assistenza del minore, a retribuzione piena e per un massimo di 2 anni.


Una volta effettuata la domanda il medico ha lasciato una copia che hanno portato ad un CAF.


Hanno aspettato l’arrivo della lettera dell’INPS con il giorno e l’orario della visita e si sono recate all’appuntamento con tutta la documentazione riguardante la sindrome di Rokitansky.


La documentazione che hanno portato è la seguente (fotocopiata in quanto la commissione si terrà la copia per catalogarla):


Risonanza magnetica che certifica la sindrome (nel caso in cui la ragazza abbia altre problematiche correlate alla sindrome vi invito a portarne la documentazione);

Certificato del reparto di ginecologia dell’ospedale nel quale la ragazza effettuerà l’intervento di ricostruzione del canale vaginale in cui si dichiara la necessità dell’intervento e l’inserimento nella lista degli interventi programmati;Test di personalità;

Relazione psichiatrica che certifica gli effetti psicologici della sindrome;

Grazie a questa procedura la mamma ha fatto ottenere alla figlia l’invalidità, l’assegno di frequenza e i benefici della legge 104.


Il tutto per la durata di un anno. Prima che si concluda l’anno effettueranno nuovamente la procedura.


Per qualsiasi chiarimento contattatemi pure via email a


sindromedirokitansky@gmail.com

Ricevi le newsletter del mondo ROKI
ANIMrkhS, Associazione Nazionale Italiana,  Sindrome di Mayer Rokitansky Kuster Hauser, sede legale: Via Giuseppe Saragat, 26 – 64100, Teramo (TE)

sindromedirokitansky@gmail.com, Teramo - DONA 5x1000: 92048590670 - Onlus Protocollo n°: 20891/2014